Hai una domanda?

Non esitare a contattarmi!

I dubbi sulla vaccinazione nel cane

febbraio / 25 / 2016

Alcuni proprietari non vogliono vaccinare il proprio cane perché temono delle reazioni pericolose.
In realtà esistono dei rischi e delle controindicazioni legati alla pratica vaccinale che devono essere valutati e confrontati con i benefici che si ottengono dalla stessa.
Il vaccino è una preparazione a base di virus o batteri inattivati che inoculata nell’animale stimola il sistema immunitario.
L’animale potrebbe reagire all’iniezione con febbre e un leggero gonfiore nel punto d’inoculo.
Molto rari sono i casi di shock anafilattico con rischio della perdita del soggetto; eventi che comunque potrebbero verificarsi con la somministrazione di qualsiasi altro farmaco.
Alcuni ricercatori avrebbero di recente notato l’aumento di forme allergiche e malattie autoimmuni in cani vaccinati ripetutamente; rapporti che devono essere meglio chiariti e approfonditi.
Ben più importanti sono invece i benefici della vaccinazione.
Vaccinare significa tutelare l’animale da malattie che sicuramente sarebbero fatali, evitare la diffusione delle stesse ad altri cani e, nel caso di zoonosi, all’uomo.
Stimolare il sistema immunitario del nostro animale è utile per la sua salute e deve essere fatto nei tempi giusti, cercando di non effettuare interventi non necessari sia per i basso rischio della presenza della malattia nell’ambiente sia per la copertura che l’animale può avere conservato da precedenti interventi immunizzanti..
Sicuramente importante è adottare delle semplici precauzioni per evitare gli effetti indesiderati della vaccinazione. Si consiglia:
– Sverminare l’animale prima della vaccinazione;
– Non vaccinare animali troppo piccoli sia per evitare l’inattivazione degli anticorpi presenti nel latte materno, sia perché l’organismo non risponderebbe adeguatamente;
– Non vaccinare femmine in gravidanza;
– Vaccinare solo animali sani.

Leonardo Soregaroli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>